L'Arco Etrusco nelle incisioni

Perugia nelle mappe

Sergio, collezionista

La mostra

Iarco etruscol Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria e la Società Bibliografica Toscana presentano una mostra* unica sull’Arco Etrusco di Perugia, attraverso le incisioni dal XVI al XIX secolo della collezione Fatti.

L’esposizione, il cui ingresso è gratuito, ripercorre l’imponenza della porta nel tempo e come negli anni la sua percezione è mutata da parte di cittadini e viaggiatori.

La mostra torna visitabile!

Orari MANU: dal martedì alla domenica 8.30 – 19.30

Ecco qui la brochure della mostra

L’Arco Etrusco

E’ uno dei simboli più importanti della città di Perugia.

Risalente al III secolo a.C., fu modificato nel I sec. a.C. da Augusto, che vi appose la famosa scritta Augusta Perusia.

Durante il Rinascimento fu aggiunta la loggia sulla cima del contrafforte sinistro, mentre nel ‘600 la fontana al suo basamento.

L’Arco è stato restaurato fra il 2013 e il 2014 grazie al contributo della Brunello Cucinelli SpA.

Sergio Fatti e la sua collezione

Dall’età di 14 anni, Sergio colleziona libri ed antiquariato su Perugia, la sua città natale.

Si laurea in Etruscologia e fa della sua passione il proprio mestiere, entrando nel Servizio Musei, Archivi e Biblioteche della Regione Umbria.

Attraverso un’entusiastica ricerca forma negli anni una collezione di migliaia di volumi e centinaia di stampe e quadri.

Questa mostra è il suo ultimo regalo alla sua amata città e ai suoi amici.

Entriamo in contatto

 

Sei interessato a sapere di più della Collezione Fatti o vuoi maggiori informazioni sulla Mostra in corso?

Contattaci usando il presente modulo, grazie!

* La mostra sarà di nuovo visitabile a partire dal 3 aprile fino al 19 aprile.

Richiedi informazioni

Modulo di contatto rapido

Credits Mostra

Manu Perugia Società bibliografica toscana